FAQ - Internet e il WWW

Domande più frequenti

In questo articolo vengono riportate tutte le domande più comuni inerenti Internet e il WWW. Ovviamente la lista è in continuo aggiornamento.

Come posso monitorare la velocità di connessione durante un collegamento internet?
E' possibile utilizzare il Monitor di Sistema. Una volta stabilita la connessione si fa clic su Modifica/Aggiungi elemento e fra le voci presenti si sceglie Dispositivo di Accesso Remoto quindi Byte ricevuti/secondo. A questo punto si può modificare la velocità del grafico andando in Opzioni/Grafico/Intervallo di aggiornamento. In alternativa è possibile utilizzare qualche programma come NetMedic o DuMeter.

Come posso conoscere la reale velocità di connessione al mio ISP? L'icona di Accesso Remoto nella SysTray mi segna sempre 115.200.
Bisogna utilizzare la stringa ATW2. Questa va inserita in Pannello di Controllo/Modem/Proprietà/Connessione/Avanzate/Altre Impostazioni. Un altro modo è quello di utilizzare la Finestra del terminale dopo la connessione. Per far questo bisogna andare in Accesso Remoto, fare clic destro sull'icona della connessione e scegliere Proprietà. A questo punto si fa clic sul pulsante Configura quindi su Opzioni; spuntare la voce Visualizza la finestra del terminale dopo la connessione. Ogni volta che si effettuerà la connessione, apparirà la Finestra del terminale dove sarà possibile digitare la stringa precedente nonchè tutta una serie di altri comandi.

Come posso fare per conoscere altre informazioni sulla connessione ed in particolare per quanto riguarda la qualità della linea?
Sempre seguendo il procedimento precedente, per quanto riguarda la Finestra del terminale, si può usare la stringa AT&V1%L%Q. Quest'ultima offrirà informazioni circa la velocità di connessione nonchè, la qualità della linea. Ecco un esempio di quello che appare quando si digita tale stringa: TERMINATION REASON.......... LOCAL REQUEST LAST TX data rate........... 33600 BPS HIGHEST TX data rate........ 33600 BPS LAST RX data rate........... 33600 BPS HIGHEST RX data rate........ 33600 BPS Error correction PROTOCOL... LAPM Data COMPRESSION............ V42Bis Line QUALITY................ 026 Receive LEVEL............... 023 Come si capirà, le prime quattro righe forniscono informazioni per ciò che concerna la velocità di collegamento in trasmissione (prime due righe) e in ricezione (terza e quarta riga). Le righe Line Quality e Receive Level danno informazioni sullo stato della linea: maggiori sono questi valori e meglio è.

Come mai, nonostante abbia un modem 56k e provider che offre collegamenti alla stessa velocità, mi connetto a velocità inferiori tipo 48k, 46k, ecc.?
Purtroppo la velocità dei 56k è solo teorica, quella reale sarà sempre inferiore per i disturbi presenti sulla linea telefonica.

Perché non mi connetto mai con un protocollo a 56K?
Vi sono delle condizioni necessarie affinché possa funzionare una qualsiasi tecnologia di questo tipo: Il provider deve essere connesso direttamente in digitale alla rete telefonica. Il modem del provider (server modem) ed il modem dell'utente (client modem) devono condividere almeno un protocollo a 56 K. Tali protocolli (K56flex, X2, V.90) sono mutuamente incompatibili. La comunicazione tra modem server e modem client deve essere instradata lungo un percorso totalmente digitale escluso al più il tratto che collega la vostra utenza telefonica alla centralina numerica da cui siete serviti. La banda passante assegnata al flusso di dati numerici lungo il suddetto percorso deve essere 64000 bit/s in ogni tratto e quindi non vi possono essere compressioni o altre codifiche pensate per la normale fonia. Nella centralina di commutazione avviene l'unica conversione D/A a cui può essere sottoposta la trasmissione dal server modem. Se invece avvengono più conversioni, come quando l'instradamento comprende un tratto analogico intermedio, è impossibile che il bit rate possa effettivamente avvicinare i 56000 bit/s ed è molto difficile che sia utilizzabile una tecnologia a 56K. Il tratto del collegamento dal lato client-modem in cui il segnale è in forma analogica non può essere più lungo di qualche Km altrimenti si assiste ad un pesante deterioramento delle prestazioni. Se la vostra utenza telefonica è servita da una centralina elettromeccanica di tipo tradizionale (in grado di riconoscere solo la composizione decadica ad impulsi) si ha necessariamente che la eccessiva lunghezza del tratto analogico, nel quale rientra anche una sezione a monte della centralina, non permette buone prestazioni alle modulazioni a 56K.

Perchè ogni volta che mi connetto mi viene segnalato un errore di linea assente?
Significa che il modem non riconosce il segnale di linea. Per evitare ciò bisogna aggiungere la stringa ATX3 nelle impostazioni del modem e, sempre fra le proprietà del modem, nel pannello Connessione bisogna disattivare la casella Attendi il segnale prima di comporre il numero.

Come posso fare a vedere i percorsi che effettua un sito durante lo scaricamento?
Si può usare il comando Traceroute. Dal Prompt di Dos bisogna digitare Tracert nome sito e verranno elencati tutti i percorsi di quel determinato sito ed i tempi di risposta. Si può anche usare qualche programma adatto allo scopo come CyberKit disponibile all'indirizzo http://www.ping.be/cyberkit; ce ne sono comunque degli altri.

Cosa è un ping?
Con un ping verso un determinato server si spediscono e si ricevono dati (pacchetti) accompagnati da valori che indicano appunto il tempo impiegato dal pacchetto di dati per andare e per ritornare. Tanto più bassi sono tali valori, tanto migliore risulta la connessione. Indicativamente si possono considerare queste situazioni con i relativi valori: 0 - 200 ms: buono 200 - 500 ms: sufficiente maggiore di 500 ms: insufficiente

Che differenza esiste tra un nodo fisico ed un nodo virtuale?
Il nodo virtuale e' gestito solitamente da grandi compagnie telefoniche Telecom, Infostrada, Arcipelago, Albacom, ecc.), con banda passante differente da citta' in citta' (Roma avra' una banda maggiore rispetto ad un centro piu' piccolo ad esempio), e il provider deve avere una linea dedicata con chi gestisce i nodi virtuali con una velocita' che possa gestire le connessione dei nodi virtuali. Il nodo fisico invece ha come unica linea quella tra lui e il carrier Internet, mentre con il Virtuale oltre che la linea con il Carrier Internet anche con chi dispone dei nodi virtuali.

Che cosa è Accesso di gruppo personalizzato?
È un Client che serve solo a selezionare un login di accesso e mantenere memorizzate le password. Nella versione inglese si chiama Windows Family Logon.

Perchè quando cerco di scaricare in file con Internet Explorer quest'ultimo non me lo permette dicendomi che le impostazioni correnti non consentono il download dei file?
Bisogna andare su Strumenti/Opzioni/Protezione/Aree di protezione e selezionare Medio (Media protezione).

Come posso utilizzare Outlook Express 5 con Hotmail?
Hotmail è un servizio gratuito di posta elettronica il cui utilizzo avviene tramite web. Con Outlook Express 5 è però possibile gestire la posta direttamente in questo modo: Scegliere Strumenti/Account; Scegliere il pulsante Aggiungi quindi Posta Elettronica; Inserire il proprio nome e nella finestra successiva l'indirizzo ottenuto da Hotmail (nella voce Utilizza indirizzo già disponibile); Premere Avanti nella finestra relativa alla scelta del server di posta (di default dovrebbe essere presente come sever Http); Inserire la propria login e password e premere Avanti; Premere Fine nell'ultima finestra. Se si fa utilizzo di server Proxy con Internet Explorer vi possono essere dei problemi nello scaricamento della posta. A tal proposito andare in Pannello di Controllo/Opzioni Internet/Connessioni e dopo aver fatto doppio clic sulla connessione utilizzata, fare clic sul pulsante Avanzate nel riquadro Proxy. Nel riquadro Eccezioni, nella casella Non utilizzare il server Proxy per gli indirizzi che iniziano per: inserire oe.hotmail.com;services.msn.com.

Come devo configurare il mio programma di posta elettronica per gestire un account con NetAddress?
Bisogna usare come server POP3 (posta in arrivo) pop.netaddress.com, come server SMTP (posta in uscita) quello del proprio provider.

Come posso effettuare un backup completo dei messaggi di Outlook Express 5?
Ecco il testo completo di un messaggio riportato su it.comp.win95 riguardante l'argomento: Procedura per salvare il database dei messaggi, la rubrica, nonche' tutte le impostazioni di OE5 ai fini di un'eventuale reinstallazione (o copia su altro PC). La procedura non e' delle piu' semplici, in quanto ad ogni installazione di OE5 viene creata un'identita' principale (predefinita) contraddistinta da un lungo numero chiamato GUID, diverso per ogni installazione. Bisogna pertanto eseguire tutte le seguenti operazioni: Backup: - Tramite Start->Trova->File cercare i file *.dbx (di norma nella cartella C:\WINDOWS\Application Data\Microsoft\Outlook Express) e crearne una copia in luogo sicuro. - Cercare il/i file *.wab (di norma in C:\WINDOWS\Application Data\Microsoft\Address Book) e crearne una copia in luogo sicuro. - Esportare le seguenti chiavi dal registro (vedi nota): HKEY_CURRENT_USER\Identities\{GUID}\Software\Microsoft\Outlook Express HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Internet Account Manager HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Outlook Express HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\WAB\WAB4\Wab File Name Ripristino: - Dopo aver reinstallato OE5 (sullo stesso o su altro PC) copiare i file salvati nelle stesse identiche cartelle di provenienza - Prima di aprire OE5, importare nel registro le 4 chiavi salvate (vedi nota) (Se per sventura OE5 e' gia' stato avviato, sara' necessario eliminare le omonime 4 chiavi create nel registro dalla nuova installazione e solo dopo reimportare quelle vecchie). Nota sul registro: Per esportare una chiave dal registro, eseguire le seguenti operazioni: - avviare l'editor del registro tramite Start->Esegui->regedit - cliccando sui segni + scendere fino alla chiave indicata e cliccarci sopra per selezionarla - dal menu Registro di configurazione scegliere Esporta file del registro di configurazione - dare un nome al file, accertarsi che sia spuntato Selezionate, scegliere una destinazione e cliccare Salva Per importare la stessa chiave nel registro, basta fare doppio click sul file .reg precedentemente esportato. NB: manipolare incautamente il registro può provocare danni irreparabili al sistema, pertanto conviene sempre farne una preventiva copia di backup!

Come posso evitare i messaggi indesiderati con Outlook Express 5?
Per evitare lo spam Outlook Express 5 implementa una funzione molto semplice. Andando nel menu Messaggio esiste il comando Blocca mittente. Una volta selezionato il messaggio del mittente che si desidera bloccare, basta un clic su questa funzione per cancellare il messaggio in questione e, sopratutto, per evitare che in futuro possano giungere altri messaggi dallo stesso mittente. Ciò vale, oltre che per i messaggi email, anche per i newsgroup.

Dove posso trovare una lista dei Provider italiani?
Sul sito http://inews.tecnet.it/provider.